I pranayama fondamentali, su cui si poggiano tutti gli altri e la capacità di percepire l’energia che scorre nel corpo.

Meditazione tantrica.  Generando energia attraverso il movimento dell’attenzione nella testa, stimoliamo la percezione della luce che aiuta la generazione di Amrta, il nettare degli dei. La diffusione di Amrta e della luce nel canale centrale e nel corpo, va a sciogliere i confini della forma che ci fanno percepire il dualismo.